La PSICOTERAPIA

 

Nella vita può capitare di vivere dei momenti di difficoltà che possono portare a situazioni di disagio. Si tratta di un'esperienza condivisa poichè è la vita stessa che ci pone di fronte a momenti felici e ad altri più difficili da affrontare. La sofferenza stessa fa parte ineliminabile dell'esperienza, basti pensare a quando proviamo dispiacere quando ci allontaniamo da una persona cara: quel dolore è l'altra faccia della medaglia dell'affetto che proviamo per lei. 
 

Ma quando giunge il momento di consultare uno specialista?

Una persona, di qualunque età, si rivolge a uno psicoterapeuta perché sente che qualcosa le causa sofferenza. La sofferenza può presentarsi sotto forma di un sintomo specifico, oppure di uno stato generale di inquietudine, di ansia, di preoccupazione, di tristezza che non migliorano col passare del tempo, o di uno sconvolgimento emotivo in seguito a un evento traumatico.

Un’altra ragione per rivolgersi allo psicoterapeuta é il desiderio di migliorare la qualità della vita propria o dei propri familiari, ad esempio in presenza di malattie di una certa gravità, di situazioni di lutto, perdita, separazione e abbandono oppure di situazioni problematiche che tendono nel tempo a ripresentarsi sempre allo stesso modo.

Esistono molte tecniche e modelli di psicoterapia. Tutte quante sono basate sull’idea che le persone, nonostante vivano situazioni di disagio e di difficoltà, possano trovare risorse interiori per ottenere un equilibrio migliore
La psicoterapia è dunque uno strumento che ha lo scopo di aiutare le persone a trovare una forma migliore di funzionamento psicologico, che si svolge attraverso l’instaurarsi di una relazione molto speciale, con una persona esperta.

 

Quali sono gli obiettivi di una psicoterapia?

La Psicoterapia si configura come una speciale relazione con una persona esperta nei problemi psicologici. L’obiettivo è quello di fornire strumenti alla persona per conoscere meglio se stessa, acquisire nuove prospettive per affrontare i problemi, valorizzare le proprie risorse personali, attuare cambiamenti verso un maggiore equilibrio ed un maggiore benessere.
La psicoterapia può essere quindi considerata una forma di investimento su se stessi.

Gli obiettivi della psicoterapia sono concordati, monitorati e discussi tra il paziente e lo psicoterapeuta, perché essi sono oggetto di un impegno e di un lavoro comune. La persona è quindi sempre al centro ed è sempre compartecipe del lavoro, che gestisce e controlla assieme al terapeuta in ogni momento. 
Il paziente propone gli obbiettivi da raggiungere per lui più significativi, che in genere coincidono con le aree di maggior sofferenza. Il terapeuta è un esperto del cammino e conosce alcuni strumenti utili che propone alla persona all’interno di un dialogo attivo.
Conseguentemente una terapia non porta mai ad una relazione di dipendenza e di subordinazione del paziente nei riguardi del terapeuta, in quanto l’obiettivo di quest’ultimo è sempre di rendere il paziente un efficace protagonista della propria vita.

Psicoterapia
Individuale
Psicoterapia Individuale
Terapia
di Coppia
Terapia di coppia
Terapia
Familiare
Terapia Familiare
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now